MachinePoint è aperta e funzionante come al solito. Per maggiori informazioni clicca qui.


K 2019, economia circolare, innovazione ed espositori soddisfatti


This is not an official translate. Original version here

K 2019
Ancora una volta il team MachinePoint è stato presente alla K 2019. Quando si raccolgono le impressioni delle 12 persone di MachinePoint che hanno visitato la K in questi giorni, la maggior parte delle risposte è di soddisfazione e miglioramento rispetto alle due precedenti edizioni della K.

La K 2019 è stata molto affollata e questo è stato percepito sia nello stand di MachinePoint che nei suoi partner, OEM leader nella produzione di macchine per la plastica. Tutti hanno messo in evidenza la qualità dei visitatori durante la K di quest'anno. Sapevano cosa stavano cercando e l'intenzione di acquisto era alta. Anche se dal mese di giugno si è verificata una battuta d'arresto nel mercato della vendita di nuovi macchinari, il portafoglio dei progetti in corso è buono, il che presenta un futuro positivo in termini di vendite di attrezzature in plastica per il 2020. La scommessa di alcuni OEM sulle economie emergenti è la loro strategia per garantire la crescita futura.

C'è una consapevolezza generale dell'inquinamento generato dalla plastica, anche se il settore continua a crescere nonostante l'attuale cattiva stampa, in particolare per quanto riguarda l'inquinamento degli oceani. Le soluzioni tecniche al problema abbondano, garantendo un'economia circolare e tecnicamente l'industria può risolverlo con miglioramenti nella progettazione dei contenitori per facilitarne la separazione, miglioramento dei sistemi di raccolta dei rifiuti, riciclaggio meccanico, riciclaggio chimico in monomeri di base o riciclaggio chimico in nafta, gasolio o petrolio. Il problema sta nella rapidità con cui i politici e i governi vogliono sovvenzionare la produzione di idrocarburi o monomeri dai rifiuti plastici. Vi è un consenso sul fatto che i contenitori di plastica come le bottiglie in PET sono insormontabili, ma la loro raccolta e il riciclaggio devono essere incoraggiati in modo che passino da un problema a un'opportunità. In molti paesi non c'è ancora un dibattito ambientale.

Il mercato dei macchinari usati è molto attivo. La guerra commerciale sta incoraggiando molti imprenditori ad investire localmente in macchinari usati. Il primo ministro indiano Mori ha annunciato nel 2022 il divieto delle plastiche monouso. Ciò ha incoraggiato gli uomini d'affari indiani ad investire in macchinari di seconda mano. I macchinari più richiesti durante la K sono stati gli estrusori di film, i macchinari per il riciclaggio e gli iniettori.

MachinePoint sta esplorando accordi di collaborazione con vari produttori di macchinari, grandi gruppi industriali e grandi rivenditori.

*Nome:
*Telefono:
*Nome della società:
*Indirizzo mail:
*Città:
*Paese:
*Commenti:


Contatti

Head Office - Europe
Parque Tecnológico de Boecillo
Calle Andrés Laguna 9-11
E - 47151 Valladolid
Spain
+34 983 549 900
info@machinepoint.com


MachinePoint in tutto il mondo