L'esperienza del team di MachinePoint nello smontaggio di una pressa e nel trasporto internazionale

- Storie di successo
Un altro successo raggiunto con il trasferimento di una macchina industriale di grandi dimensioni dalla Lituania al Canada. MachinePoint vende oltre 200 macchine all’ anno.

La qualità è fondamentale e i costi devono essere mantenuti competitivi per soddisfare i nostri clienti. Durante lo smontaggio, lo carica e l'organizzazione del trasporto internazionale per queste macchine di grandi dimensioni, l'esperienza e un team ben formato sono fattori chiave per il successo al fine di minimizzare i rischi e raggiungere il target e la soddisfazione del cliente.

In questa occasione, il team di MachinePoint è stato guidato da Gianni Olivo, Area Business Manager per la Divisione Food & Beverage. Una pressa Husky GL 300 per la produzione di preforme doveva essere smontata e imballata per il trasporto stradale e marittimo. Quattro container sono stati prenotati e il sig. Olivo ha coordinato sul posto tutte le diverse squadre necessarie per svolgere il lavoro, la società di trasporti e 10 tecnici. Allo stesso tempo, presso la sede centrale di MachinePoint, i team logistici e legali lavorano fianco a fianco con il sig. Olivo per assicurare un ottima coordinazione delle operazioni.

In alcuni casi e quando possibile, gli ingegneri della società acquirente in cui la macchina deve essere assemblata assistono allo smontaggio e al carico in modo che possano conoscere la macchina. Questo rende molto più facile l'assemblaggio nella fabbrica di destinazione. In questo caso erano presenti i tecnici canadesi che potevano verificare in tempo reale come il cablaggio fosse scollegato e correttamente etichettato.

Diamo un'occhiata alla tipica giornata lavorativa di MachinePoint dove sviluppiamo l'importante compito di supervisionare smontaggio trasporto e carico.
La squadra di MachinePoint è arrivata all'aeroporto internazionale di Riga domenica notte tardi. Il lunedì mattina presto hanno guidato per due ore fino al luogo in cui si trovava la pressa.

Lo smontaggio è iniziato con le unità di chiusura e di iniezione, il drenaggio dell'olio idraulico, lo scollegamento dei tubi dell'aria, dell'acqua e idraulici, i cavi di alimentazione elettrica e di segnale. Otto ore di lavoro intensivo.

Il giorno seguente l'attrezzatura di asciugatura è stata scollegata e imballata - cavi, tubi di aspirazione, acqua, ecc. Parallelamente a questo le unità di chiusura e iniezione smontate il giorno precedente sono state spostate dalla fabbrica al magazzino.

I lavoratori lituani altamente specializzati e hanno usato pattini per facilitare lo spostamento delle macchine. Sfortunatamente, il primo container è arrivato in ritardo e il carico è stato posticipato fino al giorno successivo.

La chiave per un carico di successo è un team di professionisti e molta “voglia di fare”, poiché spesso si verificano circostanze impreviste. MachinePoint desidera ringraziare i lavoratori lituani per le loro prestazioni durante questo progetto in quanto non erano solo professionisti, ma sempre pronti ad aiutare e provare e risolvere le numerose sfide che si presentano durante il processo.

Mercoledì parte del team ha supervisionato lo smontaggio, l'imballaggio e il caricamento del dryer, la tramoggia, il deumidificatore mentre il resto ha supervisionato l'imballaggio e il caricamento dell'unità di iniezione nel magazzino.

Giovedì un secondo container è stato caricato con lo stampo HR, EOAT e Cool Jet.

Il carico e il fissaggio della tramoggia e del resto delle parti all'interno del container erano più facili rispetto al giorno prima, tuttavia le squadre hanno finito di lavorare a tarda notte. Durante il fissaggio e l'ancoraggio delle diverse parti nei contenitori, vengono prese in considerazione le forze che si verificano durante la navigazione. Questa parte è fondamentale per garantire che la macchina arrivi in sicurezza a destinazione.

Finalmente, il venerdì l'imballaggio e il carico al container erano finiti. Il signor Olivo ha supervisionato e firmato tutti i documenti di trasporto dopo aver controllato che tutto fosse corretto. Il team legale di MachinePoint HQ era lì per valutarlo su questo compito. È molto importante seguire pienamente il processo corretto e assicurare l'attrezzatura in caso di incidente durante il trasporto. Non ci devono essere errori in nessuna delle documentazione di esportazione per evitare che l'attrezzatura venga fermata al porto.

MachinePoint è esperto nell'imballaggio, nel carico e nel trasporto di macchine e macchine
*Nome:
*Telefono:
*Nome della società:
*Indirizzo mail:
*Città:
*Paese:
*Commenti:


Contatti

Head Office - Europe
Parque Tecnológico de Boecillo
Calle Andrés Laguna 9-11
E - 47151 Valladolid
Spain
+34 983 549 900
info@machinepoint.com
Vedere i nostri uffici »

MachinePoint in tutto il mondo