Le transazioni sicure di macchinari usati sono un must

- Notizie
Evitare le frodi in macchinari di seconda mano

"L'investimento più costoso è quello fatto su una macchina che non si mette mai in funzione". Questa è l'opinione di César Rodríguez dopo più di 30 anni di esperienza nel settore delle macchine. "Il secondo peggior investimento è quello di ricevere una macchina diversa da quella acquistata".
Una delle cose che distingue MachinePoint da altri rivenditori di macchine usate è la fiducia che costruiamo con i nostri clienti. Per migliorare e mantenere questa fiducia, continuiamo a migliorare i nostri procedimenti per la protezione dei clienti dopo aver investito tempo e risorse importanti per farlo. In MachinePoint, la compliance non è semplicemente un dipartimento o un insieme di regole da seguire, ma è parte integrante della nostra cultura aziendale e parte fondamentale del nostro modo di fare affari.

Negli ultimi due decenni, abbiamo sviluppato una metodologia collaudata che protegge tutte le parti coinvolte nella transazione. La metodologia non è uno standard del settore, ma il risultato di 30 anni di esperienza nella vendita di macchinari nuovi o usati e nel superamento di molte situazioni critiche che ci hanno insegnato a fare compra vendite sicure.

La maggior parte delle compra vendite effettuate da MachinePoint, comportano trasferimenti di denaro e macchinari su scala internazionale, alcuni dei quali di grande complessità tecnica e finanziaria. Avere una procedura rigorosa che definisce tutti i passi corretti e la documentazione con una meticolosa diligenza dovuta delle parti coinvolte nella transazione è fondamentale per ridurre i rischi di frode.

Cesar Rodríguez, CEO di MachinePoint commenta: "Abbiamo affrontato molte situazioni interessanti nel corso degli anni. Dato che non è mai abbastanza, abbiamo stabilito una procedura all'interno della nostra azienda per evitare le frodi. Il nostro ufficio legale ha sviluppato contratti sicuri per evitare problemi".

Ci sono frodi di tutte le forme e dimensioni, e a volte sono molto innovative. MachinePoint ne ha affrontatate in diverse occasioni e possiamo classificarle in diverse categorie:

PROTEZIONE DEL VENDITORE
PROCEDURA DI PROTEZIONE DELL'ACQUIRENTE:

1. Identificazione del macchinario. A volte i venditori indicano di "portare via" la macchina sbagliata al team che si occupa dello smontaggio; a volte si indica ai revisori inviati dall'acquirente la macchina sbagliata da controllare. Il protocollo di supervisione di MachinePoint evita che l'errore venga scoperto troppo tardi dagli agenti doganali una volta che la macchina è stata pagata e rimossa dalla fabbrica.

2. Pagamenti sicuri. Molte aziende hanno già sperimentato il pagamento per qualcosa e poi ottenere niente o qualcosa di diverso in cambio. MachinePoint ha una comprovata traccia di transazioni sicure e una garanzia di intermediazione, avendo restituito il denaro a molti acquirenti se la transazione non poteva essere completata come concordato.

3. Spionaggio. Molto raramente abbiamo avuto situazioni in cui l'acquirente sta cercando di imparare i segreti commerciali o operativi dal venditore, ma esistono. Il protocollo di MachinePoint include l'identificazione e l'indagine degli acquirenti per assicurarsi che non siano una persona o un'azienda diversa da quella invitata.

4. Consegna professionale. Lo smontaggio corretto del macchinario è fondamentale per poter riavviare la macchina nella sua prossima destinazione. La numerazione delle parti elettromeccaniche, la scelta della conservazione e dell'imballaggio adeguati, il carico corretto, il fissaggio, la spedizione, l'esportazione, l'importazione e l'assicurazione sono la chiave per essere in grado di evitare incidenti o di rispondere in caso di incidenti.

5. Traffico illecito di merci. Droghe, gioielli, oro o traffico di animali sono reati gravi e nessuna azienda vuole sapere che la sua macchina è arrivata piena di merci illegali. MachinePoint ha l'esperienza per evitare sorprese agli acquirenti e ha una serie di protocolli che prestano particolare attenzione nel controllare, fotografare, fotografare, appaltare, fatturare, caricare e consegnare le macchine.



PROTEZIONE DEL VENDITORE:

1. Riciclaggio di denaro. MachinePoint protegge il venditore facendo in modo che il denaro utilizzato per pagare i beni strumentali sia chiaramente identificato, provenga dall'acquirente e non da fonti di denaro illegali. Il venditore può riposare sapendo che MachinePoint segue i più alti standard di business.

2. Evitare reclami. MachinePoint garantisce i suoi servizi di intermediazione e si prende cura di tutte le lamentele degli acquirenti riguardo la macchina acquistata. La nostra esperienza rende i contratti e le aspettative chiare agli acquirenti, con conseguente maggiore soddisfazione del cliente. Questo è il motivo per cui le grandi multinazionali ci contrattano come intermediari di transazioni interne per evitare problemi inter-gruppo.

Crediamo che la prevenzione delle frodi sia responsabilità di tutti. La vostra migliore difesa è quella di essere consapevoli, educare se stessi, usare il buon senso e scegliere fornitori professionali. Affidarsi a un partner professionale per l'acquisto e la vendita di macchinari usati faciliterà il processo. MachinePoint si impegna a combattere le frodi e ad aiutare i clienti a proteggersi dalla caduta vittima di frodi.
*Nome:
*Telefono:
*Nome della società:
*Indirizzo mail:
*Città:
*Paese:
*Commenti:


Contatti

Head Office - Europe
Parque Tecnológico de Boecillo
Calle Andrés Laguna 9-11
E - 47151 Valladolid
Spain
+34 983 549 900
info@machinepoint.com
Vedere i nostri uffici »

MachinePoint in tutto il mondo