MachinePoint vende e coordina lo smontaggio ed il trasporto di un impianto di estrusione soffiaggio ad alta capacità dal Regno Unito alla Turchia

- Storie di successo
"Rispettare la tempistica di questo complesso progetto è stata una delle sfide che ci ha soddisfatto di più per la loro estrema importanza sia per il venditore del macchinario che per l'acquirente".

MachinePoint ha venduto e coordinato con successo lo smontaggio ed il trasporto di cinque impianti di estrusione soffiaggio ad alta capacità dal Regno Unito alla Turchia. Quando la società britannica ha affidato la missione di vendere i suoi impianti a MachinePoint, era alla ricerca di un partner che potesse aiutare nel complesso processo di vendita di sistemi completi. C'erano cinque impianti per la produzione di flaconi per l'industria cosmetica, con tutte le attrezzature ausiliari dai nastri trasportatori ai macchinari per l'imballaggio, con una capacità di produrre un massimo di 150.000 flaconi al giorno.




La sfida iniziale per il team MachinePoint è stata quella di trovare, se possibile, un unico acquirente. Ciò avrebbe comportato un'operazione molto più agile per il venditore britannico che se le macchine dovessero essere vendute ad aziende diverse, questa ultima opzione implicherebbe molto più lavoro in termini di visite con i clienti, logistica e gestione dei pagamenti e dei tempi.

I macchinari erano in perfetto stato di manutenzione e con tutte le informazioni complete. Si trattava di macchine per l'estrusione-soffiaggio di piccole bottiglie di plastica del fabbricante TECHNE, molto riconosciute tra i costruttori di macchine per estrusione soffiaggio ad alta capacità per bottiglie. Il team di MachinePoint ha valutato il macchinario e ha sviluppato un piano di promozione con l'obiettivo di trovare un unico acquirente.

Grazie alla presenza internazionale di MachinePoint e alla sua profonda conoscenza del mercato dell'estrusione soffiaggio in varie regioni geografiche, è stato possibile identificare potenziali acquirenti in diverse parti del mondo, che hanno lavoravano con il brand TECHNE. La promozione è stato un successo e, dopo aver fatto un filtro dei potenziali acquirenti interessati, è stata effettuata un'ispezione allo stabilimento britannico che ha portato ad un accordo per l'acquisto delle macchine. Avere un portafoglio clienti potenziali ben definito e segmentato è stata la chiave per raggiungere questo risultato in tempi record.

Il team commerciale di MachinePoint, oggi presente con diversi sedi in Europa, America e Asia, è in continuo contatto con il mercato e viene informato sui futuri investimenti e disinvestimenti di beni industrialii. Questo ci permette di identificare rapidamente le esigenze delle aziende che vogliono vendere e di quelle che vogliono acquistare, chiudendo le operazioni in brevi periodi di tempo.

planta extrusión soplado
extrusión soplado
planta de extrusión soplado


Héctor Sánchez, direttore commerciale della divisione estrusione di MachinePoint nel Regno Unito commenta: "La sfida più difficile per noi in questo progetto è stata la gestione dei tempi tra le esigenze del venditore e dell'acquirente. Il lasso di tempo in cui il venditore ha potuto rilasciare il macchinario è stato maggiore di quello previsto dal compratore. Ci sono voluti 9 lunghi mesi perché le attrezzature fossero libere da carichi di produzione. Questo lasso di tempo, sebbene più lungo di quanto voluto dall'acquirente, è stato accettato data la qualità del macchinario. "

Il lavoro di MachinePoint è quello di ottenere e trasmettere a tutte le parti interessate le informazioni più affidabili della situazione in modo che possano valutare se un'operazione è fattibile con tutte le variabili di costo e di tempo, e che vengano prese le misure appropriate man mano che l'operazione evolve. La fiducia tra le parti è la chiave per avere informazioni corrette. MachinePoint ha sempre optato per un servizio di qualità e professionalità, dove la fiducia con le aziende con cui lavora è fondamentale. Questo è il motivo per cui molti clienti ripetono di fare affari con MachinePoint, come nel caso di questo progetto.

Héctor Sánchez apprezza l'operazione: "Siamo molto soddisfatti del risultato finale di questo progetto perché la tempistica per lo smontaggio ed il carico sono state rispettate come concordato, senza un solo ritardo. Quando si tratta di tanti macchinari, lo smontaggio ed il trasporto è complesso e possono accadere molti eventi imprevisti. Una buona gestione del progetto e fornitori di servizi di qualità sono fondamentali. "
MachinePoint effettua una buona selezione dei fornitori di servizi con cui lavora e verifica, per ogni progetto, che quest aziende di servizi di smontaggio e trasporto selezionati soddisfino tutti i parametri necessari per le particolarità di ogni operazione. Con molti anni di presenza sul mercato, MachinePoint ha già un ampio portafoglio di buoni fornitori con cui lavorare, ma anche così, per evitare sorprese indesiderate, viene fatta una meticolosa verifica di ogni fornitore per ogni progetto, come se fosse il primo, per evitare sorprese indesiderate.

Il secondo fattore chiave per il successo dello smontaggio e del trasporto è la buona gestione del progetto. Le attrezzature già selezionate devono essere coordinate nel dettaglio. La comunicazione e la rigorosa attenzione ai dettagli sono essenziali. In questo progetto MachinePoint ha coordinato quattro diverse società di servizi: l’azienda per lo smontaggio, per il carico, spedizioniere ed agente doganale per l’export.
Sono stati concessi tre giorni per smontare e caricare i cinque impianti di estrusione e tutto è andato secondo i piani.

Sia il venditore del macchinario che l'acquirente conoscono la difficoltà di questa operazione e sono soddisfatti del servizio offerto da MachinePoint. Rispettare i tempi è fondamentale per evitare costi aggiuntivi. In molte occasioni liberare lo spazio nel capannone è necessario per consentire la consegna di nuovi macchinari.

Per caricare tutti i macchinari, sono stati necessari 7 mega traile camion di 13,6 metri di lunghezza e 3 metri di altezza e tre giorni di intenso lavoro. Tutti i camion erano in grado di poter caricarsi sia la parte posteriore che quella superiore. Questo facilita notevolmente il carico e permette una migliore manovrabilità a seconda dei pesi e delle dimensioni d’ingombro finali, che non sono sempre chiare quando il trasporto è contrattato. Ad esempio, in questo caso particolare, a priori l'intenzione era quella di caricare con degli autocarri dall'alto, ma dopo averlo analizzato in loco si è deciso che era più conveniente caricarli da dietro.

I tecnici dell'acquirente sono stati presenti per tutta la durata dello smontaggio, cosa auspicabile per poter poi montare più facilmente le macchine a destinazione. Il team di MachinePoint etichetta tutti i pezzi, fa un inventario e filma un video delle fasi di smontaggio che può facilitare il rimontaggio.

L'azienda logistica incaricata per questo progetto ha reagito rapidamente e ha fornito i camion estensibili, che hanno permesso di caricare tutti i macchinari senza ritardi. L'azienda esportatrice, con una vasta esperienza nell'esportazione dal Regno Unito alla Turchia, ha fornito il documento ATR necessario affinché i macchinari superino senza problemi il confine turco. Una volta terminato il progetto e tornati a casa, il team di MachinePoint, compresi i commerciali ed i responsabili dell'ufficio logistico e legale, hanno celebrato un'operazione di enorme successo!
*Nome:
*Telefono:
*Nome della società:
*Indirizzo mail:
*Città:
*Paese:
*Commenti:


Contatti

Head Office - Europe
Parque Tecnológico de Boecillo
Calle Andrés Laguna 9-11
E - 47151 Valladolid
Spain
+34 983 549 900
info@machinepoint.com
Vedere i nostri uffici »

MachinePoint in tutto il mondo